Lontana dalle nostre coste, vicinissima a quelle della Corsica, ma italiana nell’animo. E’ buy modafinil in india Capraia, terza isola dell’Arcipelago toscano dopo Elba e Giglio. Quando la vedi a distanza, ti sembra uno sperone inospitale, una cresta alta sul mare che ha tutta l’intenzione di tenerti a distanza. Niente di più sbagliato.

Il piccolo porto, ben riparato, con i suoi locali, i ristoranti, la passeggiata, è pronto ad accoglierti. Il paese, arroccato in alto intorno al proprio forte, è un dedalo di stradine dove nella bella stagione le bouganville la fanno da padrone. Il tutto da girare, rigorosamente, a piedi nudi. buy zovirax online Isola dei piedi neri, appunto.

La foto di apertura dell’articolo è di Fabio Guidi www.isoladicapraia.it